La passeggiata che vi propongo oggi parte da Carate Urio (6 km da Cernobbio e da La corte di Zizi), raggiunge Tosnacco (frazione di Moltrasio, a 2 km dalla casa vacanze) e raggiunge l’abitato di Rovenna,  frazione di Cernobbio su un promontorio che guarda il Lago di Como. 

  • Dislivello: 240 m alla partenza, 450 all’arrivo a Rovenna
  • Tipo di sentiero: percorso facile fino a Tosnacco su mulattiera, poi su asfalto, tratto finale più esposto con piccola catena da Casarico a Rovenna.
  • Durata: 2 ore circa.
  • Punti di ristoro: Tosnacco Trattoria del Fagiano – Rovenna Bar Azzurro

Arrivo a Carate Urio e posteggio l’auto alla Chiesa di S. Marta  (avrei potuto anche andare in bus, la fermata si trova proprio lì accanto).

A destra del posteggio vedo un grande cartello Via Verde, che indica il colore che mi guiderà, attraverso i bollini a terra, fino a Tosnacco. Mi trovo in via S. Marta.

Carate Urio Santa Marta

Percorrendo la mulattiera acciottolata il panorama sul lago è già spettacolare. Attraverso un piccolo ponte, sulla destra trovo un lavatoio, qui al centro prendo un piccolo sentiero diritto, e dopo 15 minuti arrivo al piccolo borgo di Cavadino.

Percorso Via Verde

Più avanti prendo sulla destra una viuzza in salita per il Santuario della SS. Trinità e Grotta della Madonna di Lourdes, arrivo al cancelletto, che si apre, e trovo alcune panchine sulle quali fare una sosta, nel frattempo il panorama merita sicuramente qualche foto.

Grotta

Ritorno sui miei passi e percorro le viuzze tra archi e case fiorite, seguendo sempre i bollini verdi.

Esco dal borgo e sempre su mulattiera acciottolata trovo una panchina e una fontanella, e arrivo a Tosnacco, in via Linera.  Scendo nella piazza, dove trovo la Trattoria del Fagiano, passando da una scaletta mi trovo su strada asfaltata e giro a destra (sotto di me vedo la cascata di Tosnacco a volte asciutta, nella stagione secca).

Tosnacco – piazza

Qui potrei terminare la passeggiata e tornare alla base di partenza, invece continuo, passo il ponticello ed in salita arrivo alla frazione di Casarico. I cartelli mi dicono che in 40 min. sarò a Rovenna.

Casarico

Passo in una stretta viuzza e vedo una casa gialla con la scritta “Casa Mia”. Dopo un po’ il sentiero si restringe, mostrando un panorama mozzafiato fino a Como, arrivo a un bellissimo punto panoramico dove faccio sempre una breve sosta.

Casarico Casa Mia

Ora ci sono delle scalette con vari saliscendi e i muraglioni delle vecchie Cave di Niasch, si passa da un rio si supera in salita un breve tratto attrezzato con una corda, fino ad arrivare ad un altro Belvedere.

Da qui scendo qualche gradino e, seguendo un sentiero quasi in piano tra i prati, arrivo a Rovenna. Quasi di fronte al posteggio, la strada porta al Bar Azzurro. A questo punto mi merito un buon caffè! Da qui posso anche scendere a piedi o in pullman (C28), raggiungendo facilmente la casa vacanze a Cernobbio.

Se volessi fare una passeggiata più breve, potrei parcheggiare in via Roma a Tosnacco, dove si arriva anche con il pullman di linea (C29), e seguire le direzioni della seconda parte della passeggiata.